Seleziona una pagina

Gli occhi parlano di noi e ci definiscono, siamo soliti pensare. Ma sei sicura che sia davvero così? Certamente raccontano molto di noi, ma prova a pensarli senza sopracciglia o con altre sopracciglia: cambierebbe il tuo pensiero?

 

Il ruolo delle sopracciglia nella definizione di noi

Le sopracciglia sono essenziali nel definire noi e le nostre emozioni. Quando siamo sorpresi le incurviamo e le alziamo. Quando abbiamo paura le solleviamo e ravviciniamo. Quando proviamo disgusto la palpebra superiore si solleva leggermente, mentre le sopracciglia si abbassano spingendo su di lei. Quando siamo arrabbiati abbassiamo le sopracciglia e le ravviciniamo. Quando siamo tristi i loro angoli interni sono sollevati, mentre quelli esterni vanno verso il basso. In caso di emozioni positive, come la felicità, le sopracciglia sono quasi ferme.

Le sopracciglia definiscono anche la nostra personalità. Su tale tema sono stati realizzati anche degli studi (tra le università che hanno trattato il tema figurano anche la Cambridge University e il Massachusetts Institute of Technology). Da tali studi emerge che le sopracciglia sottili sono associate a tendenze narcisistiche ma anche a insicurezza, quelle folte all’affidabilità, quelle corte a una cattiva gestione dello stress, quelle lunghe a un carattere molto competitivo, quelle dritte a una personalità razionale, quelle ad angolo a senso dell’umorismo.

 

Viso più armonico con la giusta linea

Le sopracciglia con la loro forma servono anche a rendere più armonico il volto. Il segreto sta nel non seguire la moda del momento ma scegliere la loro forma a partire dalle caratteristiche del proprio viso, considerando le dimensioni e la forma del volto e degli occhi. Su un viso lungo sono da preferire sopracciglia dritte, su quello rotondo quelle dalla forma arcuata, su quello a forma di cuore una linea morbida. Se il viso è ovale allora è possibile scegliere la forma preferita, sposandosi bene con tutte. Grazie alle sopracciglia è possibile anche avvicinare o allontanare gli occhi.

 

Una professione nel nome delle sopracciglia

Proprio il potere delle sopracciglia su di noi è stato il fattore che mi ha portato a studiarle a fondo e a specializzarmi in dermopigmentazione, fino a diventare anche insegnante. Un percorso lungo e faticoso, fatto di tante ore di studio dopo il lavoro e di prove su pelle sintetica. Quando sbagliavo ero ancora più motivata ad esercitarmi per migliorare, nonostante questo volesse dire sottrarre tempo alla mia famiglia. Ma l’impegno che ho messo nel raggiungere il mio obbiettivo ha fatto sì che ottenessi quella sicurezza che oggi mi permette di lavorare con la massima tranquillità sulle clienti e di aver fatto del trattamento delle sopracciglia la mia firma distintiva.

Ho visto la felicità delle clienti di fronte a delle sopracciglia che esaltavano il loro viso, e questo rende anche me felice e soddisfatta del lavoro. Una felicità che ripaga degli sforzi fatti e che mi ha spinto anche a ricoprire il ruolo di docente, consapevole dell’importanza della formazione.

Questa permette di conoscere e padroneggiare le tecniche più nuove e più efficaci, di acquisire maggiore consapevolezza anche del rapporto con la cliente. Affinché sia pienamente soddisfatta del lavoro è importante spiegarle prima del trattamento i passaggi che si andranno a fare e il risultato atteso. In questo modo si evitano incomprensioni e disguidi e si mostra la propria professionalità, rassicurando ulteriormente la cliente.

Vuoi migliorare le tue sopracciglia o migliorare quelle delle tue clienti? In entrambi i casi contattami allo 346.2201260 o scrivimi a info@esteticaperlaombretta.com. Sarò lieta di riceverti nel mio istituto di bellezza “Estetica Perla”, che si trova a Ottana (Nuoro) in via Nilde Jotti 14.